Escape Campervans USA, noto per gli spettacolari disegni pieni di colori, ha buone notizie per te!

I camper dipinti a mano da artisti locali, sono finalmente arrivati in tre nuove destinazioni. Oltre ai noleggi di Denver, Seattle, Los Angeles, San Francisco, Las Vegas, New York e Miami, ora si aggiungono due nuovi stati americani e il Canada alla lista. D’ora in poi i viaggiatori più avventurosi possono prendere o restituire il loro camper a Phoenix e Atlanta, e sarà possibile per loro attraversare anche il confine canadese. In Canada possono visitare i bellissimi Parchi Nazionali e restituire il camper a Vancouver, oppure iniziare il tuo in Canada, scendere verso sud e restituire il camper in una delle località negli Stati Uniti. Escape vuole stimolare i viaggiatori a scappare dalla loro routine quotidiana e partire all’avventura, migliorando continuamente i propri servizi e mantenendo alto il livello di soddisfazione. Escape è fiera della propria politica di “nessun costo nascosto” e mantiene trasparenti i propri contratti di noleggio. Qui maggiori informazioni sulle condizioni di Escape USA.

I campervan sempre più popolari

Worldwide campers ha visto una rapida crescita per i noleggi di campervan, una via di mezzo tra macchine e camper. Per paesi come il Sudafrica, la Namibia e l’Australia, questi piccoli camper sono estremamente popolari. I campervan sono nella maggior parte dei casi dotati dei comfort di base, hanno motori potenti e quattro ruote motrici. Poi ci sono i cosiddetti truck camper e minivan, completamente equipaggiati come un camper.

Camper alla moda

“Stiamo ricevendo più richieste da parte dei clienti per camper più piccoli”, ha dichiarato Debbie Heydanus di worldwidecampers.com. “Non solo per viaggi in camper attraverso l’Outback australiano, ma anche per viaggi on the road in America”. “Più spesso i clienti scelgono un campervan in modo da poter pernottare in hotel nelle grandi città invece che nei campeggi o nei parchi nazionali. Questi camper di nuova generazione sono spesso alla moda e hanno un prezzo più economico, ciò crea anche un nuovo target di clientela”.


Flotte più grandi di campervan

Nell’ultimo anno, Worldwide Campers ha esteso le flotte di campervan. Fornitori specializzati sui campervan, come Jucy Campers, Escape e Apollo, sono attivi in ​​Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

Viaggi in camper in inverno

Non pensare solo alle vacanze estive per viaggiare con un camper a noleggio, anche l’inverno può essere un periodo fantastico per scoprire luoghi nascosti ed evitare la folla estiva. Però tieni in considerazione le seguenti accortezze quando pianifichi un viaggio in inverno.

Toilet

La maggior parte dei camper ha il serbatoio dell’acqua della toletta sotto il pavimento, quindi esposto e vulnerabile alle rigide condizioni climatiche invernali. Se si desidera utilizzare il bagno durante l’inverno, è importante riempire il serbatoio vuoto con un prodotto antigelo, appositamente realizzato per i camperi. Assicurarsi inoltre che i serbatoi dell’acqua e dei rifiuti (di scarico) non siano mai più pieni di metà per evitare il congelamento. Il fornitore locale ti aiuterà a prepararti per il tuo viaggio invernale e ti consiglierà sui prodotti giusti da utilizzare per i serbatoi di acqua fresca e grigia.

 

Camper per l’inverno

Alcuni fornitori di camper non consentono l’uso dei serbatoi d’acqua durante l’inverno, e l’utilizzo di questi comporta un addebitato supplementare sulla carta di credito al momento della restituzione del veicolo. Se si riscontra un danno permanente nel camper, si dovrà pagare per tutti i costi sostenuti.

Consigli per viaggiare in inverno con un camper a noleggio

  • Tenere presente che molti campeggi sono chiusi durante questo periodo. Significa che è una buona idea pianificare in anticipo e controllare il percorso in base ai campeggi e alle strutture necessarie disponibili, come ad esempio le discariche.
  • Effettuare brevi tragitti di frequente per mantenere il motore in funzione. Non parcheggiare o sostare per più di 12 ore per evitare che il motore si raffreddi troppo.
  • Controllare se le catene da neve sono necessarie o meno. Alcuni fornitori vietano l’uso di catene da neve, altri le forniscono al momento del ritiro.
  • Acquistare o portare con se i prodotti anti-congelamento per finestre e lucchetti
  • Adottare le precauzioni necessarie per riscaldarsi di notte.
  • Portare un asciugacapelli per scongelare i tubi.
  • Portare una pala o una scopa per spazzare via la neve.

• Controllare i termini e le condizioni del fornitore con cui viaggerai per dettagli specifici su come viaggiare durante l’inverno. Il nostro servizio clienti potrà aiutarti per questo.

©2019 Master Consulting FL - All Rights Reserved - P.IVA 09871741006 - Web Master Marco Bertelli MB Graphics

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?