Se stai cercando un lussuoso camper per un viaggio negli Stati Uniti, il nostro fornitore Star RV è perfetto per te. E se stai pianificando il tuo viaggio nella primavera del 2019, cogli l’offerta del momento! Star RV ti offre uno sconto del 50% sulla tariffa di sola andata se organizzi il tuo viaggio in camper nelle date tra il 1 aprile e il 1° luglio 2019. Risparmia fino a $1000!


Condizioni

Se desideri utilizzare questa offerta speciale sul tuo noleggio camper, prendi nota delle seguenti condizioni:
• Valido per nuove prenotazioni, effettuate dal 24 settembre 2018
• Data di ritiro tra il 1 aprile e il 1° luglio 2019
• Data di riconsegna tra l’11 aprile e il 13 luglio 2019
• Le località di consegna valide sono: Los Angeles, San Francisco, Las Vegas e Denver
• Periodo di noleggio minimo di 10 giorni
• Valido per tutti i tipi di camper di Star RV
• Valido solo in base alla disponibilità della flotta di Star RV


Questo speciale non è cumulabile con altre offerte speciali e sconti, ad eccezione dello sconto Early Bird e dello sconto per un lungo noleggio.


Contatti

Lo sconto verrà elaborato dal nostro team di assistenza clienti non appena riceveranno la quotazione gratuita e senza impegno. Se hai ulteriori domande, non esitare a contattarci.

Happy Campers opens rental location in South Africa

Il fornitore di camper Happy Camper sta ampliando la propria attività! Oltre ai coloratissimi camper che puoi noleggiare in Islanda, Happy Campers ti dà la possibilità adesso di noleggiare il camper in un luogo più soleggiato. D’ora in poi puoi noleggiare il tuo Happy Camper a Città del Capo, in Sudafrica!


Da Reykjavik a Città del Capo

L’azienda di famiglia ha recentemente aperto le porte della sua nuova sede di noleggio a Città del Capo, a soli 20 minuti dall’aeroporto internazionale di Città del Capo. I loro camper efficienti sono adatti per un massimo di 5 persone. A Cape Town puoi scegliere tra Happy 1 (con due posti letto) e Happy 3 (con massimo cinque posti letto) e iniziare la tua avventura.

Campings and campsites

Viaggiare in camper ti dà la libertà di andare ovunque ti porti la strada. Trovare un posto dove passare la notte è comunque importante. In alcuni paesi è consentito il campeggio libero mentre in altri è severamente proibito. Per fortuna ci sono molte opzioni; dai parcheggi di base senza servizi, ai grandi campeggi con super attrezzati. Worldwide campers vi consiglia di informarvi prima sulle varie possibilità offerte dal paese che visiterete.

Camping in Europa

L’Europa ha oltre 22.000 campeggi con la Francia che è prima in classifica. In molti paesi europei i segnali stradali indicano i campeggi nelle vicinanze, che variano da quelli di base a quelli di lusso. Ti consigliamo di prenotare in anticipo quando viaggi in alta stagione (luglio, agosto) o se visiti aree molto turistiche. I camper sono autorizzati a parcheggiare durante la notte nei campeggi gratuiti solo per i camper, tuttavia questi campeggi sono spesso solo parcheggi senza servizi. Questo tipo di campeggio si può trovare anche nella maggior parte delle città, il che significa che puoi facilmente visitare le grandi città europee con il tuo camper a noleggio.


Campeggio in natura

In Scandinavia è possibile campeggiare in natura, senza costi e intromissioni. Sebbene le regole ufficiali varino da paese a paese, in generale però, fintanto che non lasci traccia e non ti accampi nella proprietà di qualcuno, ti è permesso fermarti per la notte. Nella maggior parte dei paesi europei è vietato il campeggio libero, ma il parcheggio è consentito nella maggior parte dei luoghi, quindi se non si è in vista si può passare qualche ora o una notte parcheggiati.


Campeggio negli Stati Uniti e in Canada

Più di 15.000 campeggi sono sparsi in tutto il Nord America, negli Stati Uniti e in Canada. Dai campeggi di base nei parchi nazionali ai lussuosi e grandi campeggi completi di piscina, supermercato e ristorante. Possiamo consigliare KOA, Kampgrounds of America, con oltre 500 campeggi negli Stati Uniti e in Canada. In Nord America puoi spesso optare per aree “full hook-up” dove puoi collegarti all’acqua, all’elettricità e al sistema fognario. Per l’elettricità è possibile scegliere 30 o 50 amp, a seconda delle dimensioni del camper e del numero di persone con cui si viaggia. Un’altra opzione tra cui scegliere è “pull-through” o “back-in”. ‘Pull-through’ significa che puoi uscire dalla piazzola senza dover fare retromarcia. ‘Back-in’ significa che dovrai fare retromarcia.


Campeggio nei parchi nazionali

Molte persone vogliono accamparsi negli splendidi parchi nazionali. La maggior parte dei campeggi nei parchi sono di base in quanto strutture come una piscina o campeggi completamente attrezzati sono impossibili da realizzare. I campeggi situati nei parchi nazionali sono molto popolari e sono spesso al completo. Se viaggi in primavera, in estate o addirittura in autunno, è importante prenotare in anticipo. È possibile effettuare una prenotazione tramite recreation.gov o reserveamerica.com. I campeggi nei parchi possono essere costosi, ma il vantaggio è che ti trovi nel bel mezzo del parco, così puoi alzarti presto e essere il primo sui sentieri da esplorare. Il campeggio libero, invece, non è permesso nei parchi nazionali.


App utili

Le regole per il campeggio libero variano a seconda dello stato/provincia, quindi è importante sapere cosa è permesso e cosa no ovunque. Ci sono diverse app, come Roadtrippers e KOA, che possono aiutarti a trovare un campeggio vicino e anche indicare quali servizi sono disponibili. La maggior parte dei fornitori di camper ha un’app e/o una guida gratuita, che potranno aiutarti durante il viaggio.


Campeggio in Australia

In Australia il campeggio libero è spesso permesso finché non si lasciano tracce della propria permanenza. L’Australia offre anche molti campeggi di base vicino a parchi nazionali con come servizi igienici e docce gestiti da ranger. Nelle aree rurali, come il famoso Outback, puoi optare per i parcheggi lungo la strada per passare la notte. Questo di solito costa pochi dollari e sono disponibili servizi di base come doccia e servizi igienici. I campeggi più grandi eturistici possono si trovano più vicini alle aree urbane e alle città. I costi variano tra 20 e 50 AUD. L’app WikiCamps ha un database completo dei campeggi in Australia, incluso un navigat6ore che può anche essere utilizzato offline.


Campeggio in Nuova Zelanda

Il campeggio libero è permesso e persino consigliato in Nuova Zelanda, lo chiamano “campeggio della libertà”. È importante, però, controllare di essere parcheggiati su terreni pubblici. La Nuova Zelanda ha anche regole diverse per il frontcountry e il backcountry. Frontcountry significa poche miglia o chilometri di distanza dall’autostrada, mentre backcountry significa deserto o fuori strada. Il campeggio libero è consentito solo nel frontcountry. Oltre ai campeggi turistici, la Nuova Zelanda ha anche 250 campeggi pubblici dove è possibile prenotare un posto a 15 NZD con servizi di base. Infine, puoi anche prenotare un campeggio tramite l’app Campable. Questi ultimi non sono però campeggi pubblici, ma “campeggi” in un vigneto o in una fattoria, un ottimo modo per fare amicizia con la gente del posto!

©2019 Master Consulting FL - All Rights Reserved - P.IVA 09871741006 - Web Master Marco Bertelli MB Graphics

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?