Dagli appassionati di libri e storia agli irrefrenabili animali notturni e ai musicisti, la Sunset Strip riesce ad accontentare proprio tutti i gusti.

Anche se non siete mai stati a West Hollywood è impossibile che non abbiate mai sentito parlare  della Sunset Strip. Questa celebre strada si estende per più di 2 chilometri e mezzo dal limite est di Hollywood fino al lato ovest di Beverly Hills, ed è ricca di boutique, ristoranti, locali, negozi, nightclub, hotel eleganti e colorati cartelloni che illuminano la strada quando arriva sera. Pensate che stiamo scherzando? Sia che preferiate una serata spumeggiante o un buon libro, la Strip non vi deluderà.

Appassionati di storia

Gli appassionati di storia ameranno la Sunset Strip perché è stata protagonista di molti momenti importanti della storia americana contemporanea. È infatti stata la casa di svariati gangster nei ruggenti anni ‘20, il parco giochi della nobiltà Hollywoodiana (come Marilyn Monroe, Clark Gable e Greta Garbo), la sede di famigerati nightclub come Ciro’s e Mocambo, e il luogo di esordio di famose band e brand. Nonostante si sia evoluta durante gli anni, può ancora raccontare innumerevoli storie – dovete solo sapere dove guardare.

Villa Nova, ad esempio, era il ristorante italiano prediletto dalle celebrità di Hollywood  per i loro appuntamenti romantici – nel 1945, Vincente Minelli (padre di Liza Minelli) ha fatto la sua proposta di matrimonio a Judy Garland proprio qui, e nel 1953, Marilyn Monroe e il campione di baseball Joe DiMaggio si sono incontrati al Villa Nova per la prima volta. Il ristorante è stato successivamente trasformato nel Rainbow Bar & Grill, che è diventato un punto di ritrovo per le star del rock and roll tra gli anni ’70 e ’80. Star del calibro di Jimi Hendrix, Guns N’ Roses, Alice Cooper, John Lennon, i Who e i Led Zeppelin vi hanno fatto serata più volte. E, John Belushi ha mangiato il suo ultimo pasto (o, per essere precisi, l’ultima zuppa di lenticchie) al bancone prima di esalare il suo ultimo respiro proprio nell’hotel accanto, il noto Chateau Marmont.

Per esplorare i luoghi storici della Sunset Strip, scorri con attenzione questa timeline dei suoi momenti più significativi.

Fanatici delle “comedies”

Tra i luoghi più famosi della Strip ci sono due locali di cabaret, entrambi frequentati da alcuni degli artisti più amati. Il Comedy Store è probabilmente il più popolare sia a livello nazionale che internazionale; quasi tutti i comici di successo delle ultime decadi, come Jim Carrey, Michael Keaton, David Letterman, hanno debuttato su questo palco grazie all’organizzazione dell’iconico Mitzi. Dato che il locale pubblica la sua scaletta il giorno stesso su Istagram, non saprete mai chi potrebbe comparire a sorpresa sul palco; nelle ultime settimane per esempio, Bill Burr e Dave Chappelle si sono presentati al locale la stessa sera.

In fondo alla strada, poco fuori WeHo, si trova l’altrettanto rinomato Laugh Factory, noto per i suoi programmi che includono monologhi di artisti conosciuti ma anche emergenti, arricchiti da numerose guest star. Ancora oggi è possibile assistere alle performance di grandi comici come Chris D’Elia, Kevin Nealon e Whitney Cummings.

Animali notturni

Se siete alla ricerca di una serata in pieno stile WeHo, la Sunset Strip è il posto giusto dove andare. Se cercate un posto classico ed elegante, andate al Mondrian SkyBar – che ha un forte passato Hollywoodiano e rimane una destinazione perfetta per chi vuole imbattersi in qualche celebrità – oppure al Tower Bar all’hotel Sunset Tower. Il Tower Bar è un luogo accogliente ispirato agli anni d’oro di Hollywood con una vista mozzafiato su tutta Los Angeles. Anche il Bar Marmont e il segretissimo cocktail bar Mmhmm allo Standard sono posti in da non perdere. Infine, l’Hyde Sunset Kitchen + Cocktail offre un’atmosfera molto chic, con il suo patio e i cocktail immersi in un’ambientazione tipica di un club notturno, mentre il SoHo House WeHo serve cocktail originali in un giardino terrazzato. Ma, se state cercando qualcosa di un po’ più rilassato e informale, allora non perdete l’On the Rox, un locale semi-privato e nascosto dietro il Roxy, un posto perfetto dove godersi ottima musica di band locali.

Topi di biblioteca

Gli amanti dei libri non potranno perdersi il Book Soup, la libreria indipendente più grande di tutta Los Angeles, con delle scaffalature che arrivano al soffitto e contengono più di 60.000 libri, molti dei quali sono edizioni limitate. La selezione offre una grande varietà di generi, quindi se vi capitasse di sentirvi sopraffatti, lasciatevi guidare dagli utili consigli dello staff. La libreria vende anche stampe, riviste, vinili, abiti, articoli di cancelleria e altre cose sfiziose per gli appassionati di scrittura, e ospita molto spesso letture di alcuni autori e incontri per gli autografi – quindi assicuratevi di controllare il loro programma per incontrare il vostro autore preferito. Nascosto vicino al Book Soup c’è il Mystery Pier Book, un negozio che vende libri rari ed edizioni limitate. È un luogo abbastanza popolare tra celebrità come Amy Adams, Johnny Depp, Guillermo del Toro, e Michael Caine. Anche se non siete del giusto umore per acquistare capolavori letterari inestimabili, il Mistery Pier Book rimane comunque un posto meraviglioso da visitare; i proprietari spesso tirano fuori i libri dagli scaffali per raccontarvi fantastiche storie celate dietro alle dediche autografate.

 

Il prossimo mese vi racconteremo come la Sunset Strip conquisterà i buongustai, gli amanti del cinema e i musicisti.

 

 

©2019 Master Consulting FL - All Rights Reserved - P.IVA 09871741006 - Web Master Marco Bertelli MB Graphics

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?